0% Complete
Logo

Storia

Notizie storiche

La parrocchia del “Sacro Cuore di Gesù Re della Gloria” fu istituita in Mestre nel 1952 e venne affidata ai Frati Minori Conventuali della Provincia Padovana di sant’Antonio. I frati provvidero subito alla costruzione di un salone come chiesa provvisoria, mentre (poichè la prima preoccupazione dei religiosi era quella dell’assistenza ai bambini e ai giovani) furono inaugurati nel 1955 l’asilo parrocchiale e nel 1959-60 il patronato-oratorio.

Architettura

Le esigenze di una parrocchia che ormai contava circa 10.000 persone fecero sentire l’urgenza di una nuova chiesa. I frati bandirono perciò il concorso per la realizzazione di una nuova struttura, vinto dall’architetto padovano Adriano Galderisi (recentemente scomparso). Tra il 1967 ed il 1970 venne quindi edificata la grande costruzione (consacrata il 15 agosto 1971 ), che ha unificato in un unico blocco la chiesa, il convento e le opere parrocchiali. La chiesa, completamente in cemento armato, domina con la sua altezza tutta la città e, con l’ampiezza della sua superficie che occupa uno spazio di 1.800 mq, caratterizza in modo marcato questa zona di Mestre. La struttura è caratterizzata all’esterno da due grandiose vele discendenti da circa 40 metri d’altezza, sulla cui sommità sono collocate le campane, mentre l’ingresso principale, sopraelevato rispetto al livello stradale, vede come elemento caratterizzante le due rampe contrapposte dall’andamento curvilineo, che creano un bell’effetto di “abbraccio” per chi vi sta di fronte. L’interno è un’unica grande sala senza alcuna colonna o altro elemento divisorio; le pareti sono spoglie, ma vivacizzate dalla bella parete-vetrata policroma, che consente una illuminazione ottimale.

Il 15 agosto 1971 il Patriarca Card. Albino Lucani la benedisse e il 23 novembre del 2003 il Patriarca Card. Angelo Scola la consacrò.

La sua capienza raccoglie senza difficoltà ogni domenica  i fedeli per la partecipazione dell’eucaristia, anche in altri momenti la chiesa è disponibile per incontri diocesani e vicariali.

Presenze artistiche

In chiesa si possono vedere alcune opere d’arte, tutte realizzate da artisti contemporanei. Valentino Pellizzaro, scultore mestrino, è l’autore della bella Via Crucis lignea disposta sulla parete sud, di un Cristo risorto e di un Cristo morto, pure in legno, di un marcato espressionismo. Il pittore udinese Giorgio Celiberti ha dipinto la grande tela (400 x 240 cm) intitolata “Il sudario di Auschwitz”, dedicata alla vicenda di Padre Massimiliano Kolbe, il francescano minore conventuale sostituitosi volontariamente ad un padre di famiglia nel lager di Auschwitz, salvandolo così da morte certa. Un’altra opera scultorea, che si trova poggiata alla parete di ingresso, è il grande gruppo con La Sacra Famiglia realizzata in gesso dallo scultore veneziano Gianni Aricò.

Inoltre si possono ammirare due bellissime icone, opera dell’iconografo Amedeo Gion: Il Crocifisso di San Damiano e il Sacro Cuore di Gesù.

Dall’opuscolo: AA.VV., Le chiese di Mestre, a cura dell’Associazione sant’Apollonia, collana “Itinerari di Arte e Fede” n. 1, Padova 1999.

L'edificio

Clicca sui punti presenti nella mappa per scoprire alcune delle opere d’arte, presenti in chiesa, tutte realizzate da artisti contemporanei.

Mappa 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15
Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • Appuntamenti della comunità

    Libretto dei canti: premi qui.

    Sabato 16 gennaio 2021

    Ore 10.30 Caritas aperta

    Dalle ore 16.00 disponibilità di don Fabio e don Federico per le Confessione

    Ore 19.00 Santa Messa in sala colonne (foglietto)

    Ore 20.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali in Chiesa

    Domenica 17 gennaio 2021

    II Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

    Ore 8.30 Santa Messa in sala colonne (foglietto)

    Ore 10.o0 Santa Messa in Chiesa dedicata ai bambini e ai ragazzi della catechesi (foglietto)

    Ore 11.30 Santa Messa solenne (in Chiesa) (foglietto)

    Ore 17.30 Incontro “Il libro del Qohelet dalle cinque Meghillot” su Zoom: per accedere, premi qui.

    Ore 19.00 Santa Messa in sala colonne (foglietto)

    Lunedì 18 gennaio 2021

    Inizio della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio)

    Ore 7.30 Lodi mattutine

    Ore 18.30 Santa Messa in cripta

    Martedì 19 gennaio 2021

    Ore 7.30 Lodi mattutine

    Ore 17.30 Caritas aperta

    Ore 18.30 Santa Messa in cripta

    Mercoledì 20 gennaio 2021

    Ore 7.30 Lodi mattutine

    Ore 18.30 Santa Messa in cripta

    Giovedì 21 gennaio 2021

    Ore 7.30 Lodi mattutine

    Ore 16.30 Apertura sportello ACLI (ingresso da Via Bembo)

    Ore 17.00 Catechesi per adulti tenuta dal diacono Daniele

    Ore 18.30 Santa Messa in cripta

    Venerdì 22 gennaio 2021

    Ore 7.30 Lodi mattutine

    Ore 17.30 Caritas aperta

    Ore 18.30 Santa Messa in cripta

    Ore 18.30 Gruppo giovanissimi AC (patronato)

    Ore 21.00 Gruppo giovani AC (online)

    Sabato 23 gennaio 2021

    Ore 10.30 Caritas aperta

    Dalle ore 16.00 disponibilità di don Fabio e don Federico per le Confessione

    Ore 16.00 Incontro OFS

    Ore 19.00 Santa Messa in sala colonne (foglietto)

    Ore 20.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali in Chiesa

    Domenica 24 gennaio 2021

    III Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

    Ore 8.30 Santa Messa in sala colonne (foglietto)

    Ore 10.o0 Santa Messa in Chiesa dedicata ai bambini e ai ragazzi della catechesi (foglietto)

    Ore 11.30 Santa Messa solenne (in Chiesa) (foglietto)

    Ore 16.00 Incontro Azione Cattolica in Chiesa per la domenica della pace

    Ore 19.00 Santa Messa in sala colonne (foglietto)

  • Lettera aperta ai genitori della catechesi

    In occasione della sospensione della catechesi in presenza del martedì e del venerdì, inviamo questa lettera ai genitori. L’appuntamento per tutti, nel rispetto delle norme previste dai DPCM in vigore, è la domenica alle 10.00 in Chiesa.

    Lettera aperta ai genitori