0% Complete
Logo

Con questa domenica riprende il ritmo normale del Tempo ordinario. Il Vangelo ci presenta subito Gesù che deve confrontarsi con opposizioni e critiche molto aspre persino da parte dei suoi famigliari.

«Gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: “Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni”» (Mc 3,22). Complici inconsapevoli del demònio, invece, sono proprio gli avversari di Gesù. E così, Egli, prende occasione di questa accusa per annunciare la sua vittoria su satana: «Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: “Come può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non potrà restare in piedi. Anche Satana, se si ribella contro se stesso ed è diviso, non può restare in piedi, ma è finito”» (Mc 3,23-26). In tal modo il signore Gesù mostra l’assurdità delle accuse che rivolgono contro di Lui. Non solo; Gesù afferma che coloro che snaturano l’opera di Dio si mettono in una condizione di assoluta perdizione: «In verità io vi dico: tutto sarà perdonato ai figli degli uomini, i peccati e anche tutte le bestemmie che diranno; ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo non sarà perdonato in eterno: è reo di colpa eterna» (Mc 3,28-29).

In tal modo comprendiamo che è di fondamentale importanza per il cristiano riconoscere l’opera dello Spirito Santo che è in atto a nostro favore. Dio non cessa di agire per noi; in tutta risposta nemmeno noi possiamo dimenticarci di continuare a cercare e ricevere l’opera che lo Spirito Santo compie per noi a partire dalla cosa più semplice ma fondamentale qual è la partecipazione fedele alla Santa Messa domenicale in ogni luogo ci troviamo e in qualsiasi momento dell’anno.

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • Celebrazioni liturgiche

    La Santa Messa feriale viene celebrata in cripta ogni giorno alle ore 18.30.

    La Santa Messa festiva si svolge nella Chiesa parrocchiale: sabato ore 19.00, domenica ore 8.30-10.30-19.00.

    Rimangono sospesi gli altri momenti di preghiera (Lodi mattutine, Vespri della domenica, Adorazioni Eucaristiche).

    Libretto dei canti: premi qui.

    Foglietto domenica 20 settembre: premi qui.

  • Appuntamenti della comunità

    Domenica 20 settembre 2020

    XXV Domenica del Tempo ordinario – Saluto a don Marino

    Ore 8.30 Santa Messa in Chiesa

    Ore 10.30 Santa Messa in Chiesa

    Ore 19.00 Santa Messa in Chiesa

    Lunedì 21 settembre 2020

    Ore 21.00 Riunione catechisti in patronato

    Mercoledì 23 settembre 2020

    Ore 18.30 Gruppo liturgico in patronato

    Ore 20.00 Comunità di Sant’Egidio in patronato

    Giovedì 24 settembre 2020

    Ore 16.30 Inizio iscrizioni catechesi in patronato

    Ore 21.00 Incontro cantori in patronato

    Venerdì 25 settembre 2020

    Ore 16.30 Iscrizioni catechesi in patronato

    Sabato 26 settembre 2020

    Ore 10.00 Iscrizioni catechesi in patronato

    Ore 19.00 Santa Messa in Chiesa

    Domenica 27 sttembre 2020

    XXVI Domenica del Tempo Ordinario – Saluto a don Federico

    Ore 8.30 Santa Messa in Chiesa

    Ore 10.30 Santa Messa in Chiesa (disponibilità per iscrizioni catechesi dopo la Messa)

    Ore 19.00 Santa Messa in Chiesa

  • Riapertura del Patronato

    Da lunedì 7 settembre il Patronato riapre in sicurezza a partire dalle 16.00:

    – l’ingresso sarà contingentato;

    – va indossata la mascherina;

    – verrà misurata la temperatura all’ingresso e bisognerà igienizzarsi le mani;

    – sarà necessario firmare una liberatoria (che verrà consegnata all’ingresso): per i minorenni, dovranno firmarla i genitori e sarà necessaria la supervisione di un adulto.

    Per ogni informazione e domanda, si può chiamare da lunedì a venerdì dalle 16.00 alle 19.00 al numero 041/5314560 o scrivere una mail a patronato@parrocchiasacrocuore.net

  • Preghiera, riflessione e social..!

    Carissimi parrocchiani, seguite l’attività della parrocchia su:

    – Canale YouTube: premi qui.

    – Pagina Facebook: premi qui.