0% Complete
Logo

“L’amore di Cristo ci possiede. Il primo annuncio nella vita della Chiesa”: è questo il titolo della lettera pastorale indirizzata qualche mese fa dal Patriarca Francesco alla nostra diocesi. La lettera contiene l’invito a riscoprire la forza e l’importanza del primo e fondamentale annuncio cristiano (il kerigma), capace di accendere nelle persone e nelle comunità il desiderio di ricentrare la vita cristiana sul Vangelo, ossia su Gesù Cristo, il Figlio eterno del Padre che, risorto da morte, dona lo Spirito per il perdono dei peccati e ci rivela e ci dona l’infinita misericordia del Padre. L’annuncio del kerigma è così importante e viene prima di tutto perché è il fondamento su cui tutta la vita cristiana sia appoggia, e alla luce del quale il battesimo e l’eucarestia stessi ritrovano la propria centralità nella vita delle persone e delle comunità cristiane. Uno dei modi in cui la nostra parrocchia risponde a questo invito è quello di portare il primo annuncio dell’infinita misericordia del Padre a tutte le case, bussando alle porte di ogni famiglia di qualsiasi religione, cultura, etnia…. e portando il saluto della pace, come ha insegnato Gesù ai suoi discepoli: “E in qualunque casa entriate, dite prima: Pace a questa casa” (Lc 10,5). Sarà anche l’occasione per presentare la nostra comunità parrocchiale con la consegna di un opuscolo che ne illustra le tante articolazioni, gli appuntamenti, gli orari, i servizi, ecc. Per questo più di trenta fratelli e sorelle della quarta comunità neocatecumenale della nostra parrocchia inizieranno prossimamente in alcune vie della parrocchia questa forma di prima evangelizzazione, con umiltà, semplicità e rispetto. Gesù ci ricorda che “la messe è grande, ma gli operai sono pochi” (Luca 10,2): la prima evangelizzazione è un’opera così vasta che gli operai davvero sono sempre pochi: perciò essa è per sua natura aperta a tutti. Il Parroco invita tutti i parrocchiani a proporsi come evangelizzatori in prima persona e a offrire i preziosi doni della comunione e della preghiera.

Massimo Azzalin  (a nome delle comunità neocatecumenali)

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • Nuove nomine

    Mercoledì 29 luglio, alle ore 19.00, si è svolto un Consiglio Pastorale straordinario: è stato comunicato che don Marino e don Federico lasceranno la parrocchia. Il nuovo parroco sarà don Fabio Mattiuzzi.Qui la notizia pubblicata su Gente Veneta e sul sito del Patriarcato di Venezia.

  • Celebrazioni liturgiche

    La Santa Messa feriale viene celebrata in cripta ogni giorno alle ore 18.30.

    La Santa Messa festiva si svolge nella Chiesa parrocchiale: sabato ore 19.00, domenica ore 8.30-10.30-19.00.

    Rimangono sospesi gli altri momenti di preghiera (Lodi mattutine, Vespri della domenica, Adorazioni Eucaristiche).

    Libretto dei canti: premi qui.

    Foglietto domenica 9 agosto: premi qui.

  • Sospensione attività estive

    Mestre, 28 maggio 2020

    Cari genitori, ecco la comunicazione da parte dei responsabili delle attività estive, per la sospensione di Gr.Est. e campiscuola.

    Leggi la lettera premendo qui.

  • Ripresa delle attività - 18 maggio

    Carissimi parrocchiani,

    lunedì 18 maggio ricominceranno le S. Messe celebrate con il popolo. Premi qui per leggere il messaggio del parroco.

    Per dare la disponibilità per le pulizie (come scritto nel messaggio), scrivi una mail alla segreteria parrocchiale: premi qui per la sezione “contatti”.

    Qui di seguito trovi:

    – messaggi del parroco per la comunità: premi qui per aprire.

    – manifesto COVID appeso fuori dalle porte della chiesa: premi qui.

    – messaggio video per la ripresa delle attività: premi qui.

  • Messaggi per i genitori (sacramenti e Gr.Est.).

    Cari genitori, ecco le comunicazione per voi:

    – da parte del parroco per i sacramenti (Confessione, Comunione, Cresima): premi qui per aprire.

    – preghiera quotidiana: premi qui per aprire.

    – da parte dei responsabili Gr.Est. (aprile 2020): premi qui per aprire.

  • Preghiera, riflessione e social..!

    Carissimi parrocchiani, seguite l’attività della parrocchia su:

    – Canale YouTube: premi qui.

    – Pagina Facebook: premi qui.