0% Complete
Logo

Ascoltando l’episodio biblico, riportato nella prima lettura di questa domenica, notiamo che Dio, affidando a Mosè parole importanti, ha voluto che fossero scolpite nella pietra perché non venissero dimenticate facilmente. Esse vanno lette ed interpretate come dono di Dio in attesa di una risposta dal suo popolo, risposta che oggi Egli continua a chiedere a noi. Non è facile trasmetterle ai bambini e ai ragazzi, più difficile ancora farle diventare patrimonio dei piccoli che, nel Sacramento della Riconciliazione, presto incontreranno Gesù. È Lui che, pur riconfermando la validità della legge mosaica, ci viene in aiuto e ci fa comprendere che i Comandamenti con il “NO” non sono dei divieti ma servono a dire “SI’” a qualcos’altro. Gesù ci dona un Comandamento “nuovo” che li comprende tutti, il Comandamento dell’Amore. Le parole di Dio, in positivo, risultano allora inviti chiari, a volte esigenti, a cui dare risposta nella propria vita. La vecchia legge viene superata, liberata dal formalismo, fatta propria, trasformata in un dialogo e in un impegno di amore con Dio.

La Parola, portata oggi all’ambone nel Lezionario con la processione di ingresso, è stata affidata, in forma scritta, per la prima volta a Mosè. Sull’altare i bambini di terza elementare hanno posto il cartellone con la immagine di questo patriarca della libertà, uomo che ha vissuto la Parola e della quale è stato missionario.

“MI IMPEGNO A METTERMI IN ASCOLTO DI GESU’ CHE PARLA ATTRAVERSO COLORO CHE MI VOGLIONO BENE”: queste sono le parole che oggi tutti troveranno scritte sul foglietto del proposito settimanale.

I catechisti dell’Iniziazione Cristiana

 

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • Nuove nomine

    Mercoledì 29 luglio, alle ore 19.00, si è svolto un Consiglio Pastorale straordinario: è stato comunicato che don Marino e don Federico lasceranno la parrocchia. Il nuovo parroco sarà don Fabio Mattiuzzi.Qui la notizia pubblicata su Gente Veneta e sul sito del Patriarcato di Venezia.

  • Celebrazioni liturgiche

    La Santa Messa feriale viene celebrata in cripta ogni giorno alle ore 18.30.

    La Santa Messa festiva si svolge nella Chiesa parrocchiale: sabato ore 19.00, domenica ore 8.30-10.30-19.00.

    Rimangono sospesi gli altri momenti di preghiera (Lodi mattutine, Vespri della domenica, Adorazioni Eucaristiche).

    Libretto dei canti: premi qui.

    Foglietto domenica 9 agosto: premi qui.

  • Sospensione attività estive

    Mestre, 28 maggio 2020

    Cari genitori, ecco la comunicazione da parte dei responsabili delle attività estive, per la sospensione di Gr.Est. e campiscuola.

    Leggi la lettera premendo qui.

  • Ripresa delle attività - 18 maggio

    Carissimi parrocchiani,

    lunedì 18 maggio ricominceranno le S. Messe celebrate con il popolo. Premi qui per leggere il messaggio del parroco.

    Per dare la disponibilità per le pulizie (come scritto nel messaggio), scrivi una mail alla segreteria parrocchiale: premi qui per la sezione “contatti”.

    Qui di seguito trovi:

    – messaggi del parroco per la comunità: premi qui per aprire.

    – manifesto COVID appeso fuori dalle porte della chiesa: premi qui.

    – messaggio video per la ripresa delle attività: premi qui.

  • Messaggi per i genitori (sacramenti e Gr.Est.).

    Cari genitori, ecco le comunicazione per voi:

    – da parte del parroco per i sacramenti (Confessione, Comunione, Cresima): premi qui per aprire.

    – preghiera quotidiana: premi qui per aprire.

    – da parte dei responsabili Gr.Est. (aprile 2020): premi qui per aprire.

  • Preghiera, riflessione e social..!

    Carissimi parrocchiani, seguite l’attività della parrocchia su:

    – Canale YouTube: premi qui.

    – Pagina Facebook: premi qui.