0% Complete
Logo

Sabato 2 febbraio, all’Eucarestia delle 19.00, abbiamo solennemente celebrato la festa della presentazione di Gesù al Tempio, detta comunemente “La Candelora”. A causa della pioggia battente, non è stato possibile fare la prevista processione dalla Cripta e ci siamo ritrovati tutti in Chiesa e qui, sotto lo sguardo amorevole della Madonna, abbiamo acceso le candele e fatto la processione verso l’altare. Come nella notte di Pasqua abbiamo acceso le nostre candele l’un l’altro; segno semplice ma molto profondo della festa che stavamo vivendo. Come dice San Giovanni, la luce è venuta nel mondo e, come dice il Vescovo San Sofronio, nella seconda lettura dell’Ufficio di sabato: “Nessuno resti escluso da questo splendore, ma avanziamo tutti raggianti e illuminati verso di Lui. Riceviamo esultanti nell’animo, con il vecchio Simeone, la luce sfolgorante ed eterna”. Il nostro Parroco, Mons. Marino, durante una catechesi del giovedì, in armonia con il tema scelto dalla Diocesi, il Kerigma, il 1° annuncio del Vangelo nella vita della Chiesa, aveva espresso il desiderio che fosse portato tale annuncio alle famiglie della nostra Parrocchia. Alcune persone hanno accolto l’invito del Parroco e durante l’Eucarestia di sabato, hanno ricevuto il Mandato. Andranno a bussare alle porte delle famiglie della Parrocchia per portare la pace di Gesù Cristo; porteranno anche un opuscolo in cui sono indicate tutte le varie iniziative della Comunità Parrocchiale ed i vari carismi presenti; a chi si mostrerà coinvolto diranno “Vieni e vedi”. Speriamo che questo seme di evangelizzazione cresca e si irrobustisca e altri aderiscano. A questo gruppo, don Marino ha affidato metà delle strade della parrocchia; l’altra metà delle vie sarà affidata, dopo una preparazione fatta assieme al parroco, agli appartenenti ai gruppi parrocchiali che in seguito si presenteranno. Accompagniamo questi fratelli con la nostra preghiera, ricordandoci che tutti siamo chiamati con la nostra vita ad essere testimoni credibili di Gesù.          (Mariella e Antonio)

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • 5x1000 - Patronato Sacro Cuore

    Vogliamo porvi ancora una volta l’attenzione ancora sulla possibilità di donare il 5×1000 per le attività del nostro Patronato in favore di tutta la nostra comunità parrocchiale. Sarebbe una entrata che permetterebbe di ammortizzare alcune spese di ammodernamento che abbiamo in programma di fare.

    “PATRONATO SACRO CUORE”

    Codice Fiscale: 90126330274

     

     

  • Appuntamenti della comunità

    Libretto dei canti: premi qui.

    Foglietto della messa: premi qui.

  • Offerte per la parrocchia e il patronato

    Per eventuali offerte, contributi e versamenti quote per attività, ecco le coordinate bancarie:

    – IBAN intestato a Parrocchia Sacro Cuore: IT46Q0200802009000105474845

    – IBAN intestato a Patronato Sacro Cuore: IT76R0200802009000105475735