0% Complete
Logo

Continuiamo la nostra riflessione  in preparazione alla festa della dedicazione della Chiesa.

UNA, perché i cristiani si riuniscono attorno ad un solo Signore, il quale in terra ha posto il Papa. Dobbiamo impegnarci a testimoniare l’unità, e a prodigarci per essa, poiché è un desiderio espresso da Gesù: “Perché tutti siano una cosa sola; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi una, perché il mondo creda che tu mi hai mandato” (Gv. 17,21).

Il movimento ecumenico, particolarmente vivo e perseverante all’interno della Chiesa, si preoccupa di promuovere incontri con i fratelli separati delle altre confessioni cristiane, al fine di raggiungere la tanta auspicata unità fra tutte le Chiese.

SANTA, perché è nata da Cristo, il Figlio di Dio, come ci ricorda san Paolo: “Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei, per renderla santa, purificandola con il lavacro dell’acqua mediante la Parola e per presentare a se stesso la Chiesa tutta gloriosa, senza macchia né ruga o alcunché di simile, ma santa e immacolata” (Ef. 5,25b-27). Attraverso di essa viene operata la salvezza con la celebrazione dei sacramenti, i quali sono i segni che fanno crescere in noi la grazia di Dio; è santa ma, essendo formata da creature umane, quindi da peccatori, è bisognosa di purificazione.

CATTOLICA, che significa universale, poiché Gesù ha inviato i discepoli ad annunciare il Vangelo in tutto il mondo, perché vuole che tutti si salvino. Per questo la Chiesa è missionaria: essa è chiamata a portare il Vangelo a tutti i popoli.

APOSTOLICA, perché la Chiesa è fondata sulla testimonianza degli apostoli. Infatti è grazie alla loro predicazione che la Chiesa si è diffusa; questa testimonianza viene garantita e portata avanti dalla Tradizione della Chiesa. I vescovi, grazie alla successione apostolica, sono diretti successori degli apostoli; essi devono vivere in comunione con il Papa, che è il successore di Pietro.

 

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • Appuntamenti della settimana

    Sabato 25 gennaio 2020

    Fine della settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani

    Ore 19.00 Santa Messa (in cripta)

    Ore 21.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali

    Domenica 26 gennaio 2020

    III domenica del Tempo Ordinario – Anno A

    Domenica della Parola

    Ore 8.30 Santa Messa (in cripta)

    Ore 10.30 Santa Messa (in chiesa)

    Ore 18.30 Vespri

    Ore 19.00 Santa Messa (in chiesa)

    Martedì 28 gennaio 2020

    Ore 16.45 Catechismo elementari

    Mercoledì 29 gennaio 2020

    Ore 20.00 Comunità di Sant’Egidio (in patronato)

    Giovedì 30 gennaio 2020

    Ore 17.00 Riflessione sul Vangelo tenuta dal diacono Daniele

    Venerdì 31 gennaio 2020

    Ore 18.00 Catechismo medie

    Sabato 1 febbraio 2020

    Ore 19.00 Santa Messa (in cripta)

    Ore 21.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali

    Domenica 2 febbraio 2020

    IV domenica del Tempo Ordinario – Anno A

    Festa della Presentazione di Gesù al Tempio

    Ore 8.30 Santa Messa (in cripta)

    Ore 10.30 Santa Messa (in chiesa)

    Ore 18.30 Vespri

    Ore 19.00 Santa Messa (in chiesa)

    Lunedì 3 febbraio 2020

    Ore 21.00 Consiglio Pastorale Parrocchiale

    Martedì 4 febbraio 2020

    Ore 16.45 Catechismo elementari

    Mercoledì 5 febbraio 2020

    Ore 20.00 Comunità di Sant’Egidio (in patronato)

    Giovedì 6 febbraio 2020

    Ore 17.00 Riflessione sul Vangelo tenuta dal diacono Daniele

    Venerdì 7 febbraio 2020

    Primo venerdì del mese

    Ore 16.00 Santa Messa – Segue adorazione eucaristica e adorazione personale

    Ore 18.00 Catechismo medie

    Ore 18.30 Vespri e Benedizione eucaristica

    Sabato 8 febbraio 2020

    Ore 19.00 Santa Messa (in cripta)

    Ore 21.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali

    Domenica 9 febbraio 2020

    V domenica del Tempo Ordinario – Anno A

    Ore 8.30 Santa Messa (in cripta)

    Ore 10.30 Santa Messa (in chiesa)

    Ore 18.30 Vespri

    Ore 19.00 Santa Messa (in chiesa)