0% Complete
Logo

Maria è stella splendente che guida il cammino della vita di ogni cristiano, è Lei ad indicarci anche il valore e il senso dell’Eucaristia.

Maria, dopo la Pasqua, partecipava all’Eucaristia presieduta dagli Apostoli, come immaginare i sentimenti di Maria, nell’ascoltare dalla bocca di Pietro, Giovanni, Giacomo e degli altri apostoli, le parole dell’Ultima Cena. “Questo è il mio Corpo che è dato per voi”. Quel corpo dato in sacrificio e ripresentato nei segni sacramentali era lo stesso corpo concepito nel suo grembo! Ricevere l’Eucaristia doveva significare per Maria quasi un riaccogliere in grembo quel cuore che aveva battuto all’unisono col suo e un rivivere ciò che aveva sperimentato in prima persona sotto la croce.

Fate questo in memoria di me”. Nel “memoriale” del Calvario è presente tutto ciò che Cristo ha compiuto nella sua passione e nella sua morte. Pertanto non manca ciò che Cristo ha compiuto anche verso la Madre a nostro favore. A Lei infatti consegna il discepolo prediletto e, in lui, consegna ciascuno di noi: “Ecco tuo figlio!”. Ugualmente dice anche a ciascuno di noi: “Ecco tua Madre!”.

Vivere nell’Eucaristia il memoriale della morte di Cristo implica anche ricevere continuamente questo dono. Significa prendere con noi – sull’esempio di Giovanni – Colei che ogni volta ci viene donata come Madre. Significa assumere al tempo stesso l’impegno di conformarci a Cristo, mettendoci alla scuola della Madre e lasciandoci accompagnare da Lei. Maria è presente, con la Chiesa e come Madre della Chiesa, in ciascuna delle nostre Celebrazioni Eucaristiche. Se Chiesa ed Eucaristia sono un binomio inscindibile, altrettanto occorre dire del binomio Maria ed Eucaristia. anche per questo il ricordo di Maria nella Celebrazione Eucaristica è unanime, sin dall’antichità, nelle Chiese dell’Oriente e dell’Occidente.

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Via Aleardi 61 - Mestre (VE)
News
  • Appuntamenti della settimana

    Sabato 25 gennaio 2020

    Fine della settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani

    Ore 19.00 Santa Messa (in cripta)

    Ore 21.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali

    Domenica 26 gennaio 2020

    III domenica del Tempo Ordinario – Anno A

    Domenica della Parola

    Ore 8.30 Santa Messa (in cripta)

    Ore 10.30 Santa Messa (in chiesa)

    Ore 18.30 Vespri

    Ore 19.00 Santa Messa (in chiesa)

    Martedì 28 gennaio 2020

    Ore 16.45 Catechismo elementari

    Mercoledì 29 gennaio 2020

    Ore 20.00 Comunità di Sant’Egidio (in patronato)

    Giovedì 30 gennaio 2020

    Ore 17.00 Riflessione sul Vangelo tenuta dal diacono Daniele

    Venerdì 31 gennaio 2020

    Ore 18.00 Catechismo medie

    Sabato 1 febbraio 2020

    Ore 19.00 Santa Messa (in cripta)

    Ore 21.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali

    Domenica 2 febbraio 2020

    IV domenica del Tempo Ordinario – Anno A

    Festa della Presentazione di Gesù al Tempio

    Ore 8.30 Santa Messa (in cripta)

    Ore 10.30 Santa Messa (in chiesa)

    Ore 18.30 Vespri

    Ore 19.00 Santa Messa (in chiesa)

    Lunedì 3 febbraio 2020

    Ore 21.00 Consiglio Pastorale Parrocchiale

    Martedì 4 febbraio 2020

    Ore 16.45 Catechismo elementari

    Mercoledì 5 febbraio 2020

    Ore 20.00 Comunità di Sant’Egidio (in patronato)

    Giovedì 6 febbraio 2020

    Ore 17.00 Riflessione sul Vangelo tenuta dal diacono Daniele

    Venerdì 7 febbraio 2020

    Primo venerdì del mese

    Ore 16.00 Santa Messa – Segue adorazione eucaristica e adorazione personale

    Ore 18.00 Catechismo medie

    Ore 18.30 Vespri e Benedizione eucaristica

    Sabato 8 febbraio 2020

    Ore 19.00 Santa Messa (in cripta)

    Ore 21.00 Santa Messa animata dalle comunità neocatecumenali

    Domenica 9 febbraio 2020

    V domenica del Tempo Ordinario – Anno A

    Ore 8.30 Santa Messa (in cripta)

    Ore 10.30 Santa Messa (in chiesa)

    Ore 18.30 Vespri

    Ore 19.00 Santa Messa (in chiesa)